Beernocchi 2017: un villaggio culturale alla periferia di Roma

Per la 5 volta, nella periferia di Roma, si accende il quartiere di Casal Bernocchi: quest’anno il Beernocchi2017 si trasforma nel VILLAGGIO CULTURALE della Capitale. Nato nel 2013 per liberare l’energia locale grazie all’attività dell’Associazione Culturale Collettivo la Talpa, quest’anno come mai il festival esprime il concetto di Villaggio.

Casal Bernocchi

Più di un quartiere in cui si vive, più di un luogo identificato su una mappa, il “Villaggio” è appartenenza e identificazione con il proprio territorio: un luogo che si fa villaggio accoglie culture e moltitudini, esprime volontà di cambiamento e di rivalsa, non si identifica con dei confini ma i suoi confini sono le idee in movimento e in crescita. Continua a leggere

L’Assocazione Culturale “Collettivo La Talpa” ha regalato un nuovo parco giochi al quartiere di Casal Bernocchi – #GiocaEDifendi

L’Assocazione Culturale “Collettivo La Talpa” ha regalato un nuovo parco giochi al quartiere di Casal Bernocchi

Nel X Municipio grazie all’iniziativa di un gruppo di cittadini, il 18 dicembre scorso è stato inaugurato un nuovo parco giochi proprio nel cuore del quartiere, autofinanziato grazie ai proventi del Beernochi Beer Festival

A Casal Bernocchi, quartiere del X Municipio di Roma, che si trova lungo la “problematica” Roma-Lido, i bambini hanno ricevuto un bel regalo di Natale. Il 18 dicembre scorso è stato infatti inaugurato un nuovo parco giochi, proprio nel cuore del quartiere, nell’ex campetto di calcio adiacente all’ex centro sociale, che si trova all’incrocio tra Via Egidio Garra e Via Guido Biagi. Un luogo che da anni era stato lasciato in totale abbandono, tra erbacce e muri che stavano andando in rovina, una vergogna per il quartiere, vista la sua vicinanza al cuore di Casal Bernocchi, Piazza San Pier Damiani. Continua a leggere

A Fiumicino nasce un nuovo SkatePark …e nel X Municipio?

Sabato 21 Marzo, con l’arrivo della primavera, Fiumicino ha visto nascere il suo skatepark. La manifestazione “Spring sk8 Festival” ha inaugurato un nuovo spazio, all’interno del giardino della scuola di via del Faro, dove sarà possibile praticare bicicletta, street basket, ma soprattutto lo skateboard, grazie all’installazione del nuovo halfpipe, la struttura “principe” di ogni skatepark che si rispetti.

Hanno preso parte alla giornata più di 500 persone, che tra sport, musica e writing hanno reso la manifestazione un vero e proprio successo, alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia e il presidente della Commissione Sport Angelo Petrillo del comune di Fiumicino, i quali hanno espresso grandissima soddisfazione per la creazione di un area che rappresenta un importante punto d’aggregazione sociale del territorio e che va ad arricchire l’offerta sportiva rivolta soprattutto ai più giovani. Il progetto, denominato “esperimento sociale per l’aggregazione e la condivisione di sport ed iniziative culturali alternative “, è stato realizzato grazie alla collaborazione tra l’istituto scolastico, i cittadini, e l’associazione Dirty Game, organizzatrice dell’evento, il tutto agevolato dall’amministrazione comunale. L’ingresso sarà regolato in base agli orari di chiusura della scuola e prezzi assolutamente sociali, visto che sarà necessario soltanto iscriversi e versare un contributo di 10 euro annui.

La “mini pipe” installata a Fiumicino.

Continua a leggere

(RI)BACK LINE – il (ri)aperitivo dell’entroterra!

Non ha fatto in tempo a finire il primo dei quattro appuntamenti “Back Line” che è già ora di pensare alla seconda puntata. Al “(RI)BACK LINE – il (ri)aperitivo dell’entroterra”. Perché “RI”? perché se è vero che il primo tema del “Back Line” è stato “la condivisione dei libri, del sapere e delle esperienze che si possono provare perdendosi tra le pagine di un buon libro” è altrettanto vero che il tema portante di questa seconda puntata sarà il “Riciclo creativo”.
Per l’occasione, venerdì 19 Luglio (esatto, questa settimana si anticipa al “venerdi”), sempre a Casal Bernocchi (in via Scartazzini 19) oltre alle selezioni musicali di “Master Mole”, alla birra artiginale ed all’area play ground sarà presente durante il “Back Line” un ARTigiana straordinaria: “Tiziana Tassinari”.
Tiziana oltre ad esporre le sue “creazioni” ci svelerà quali sono le alchimie che trasformano, ad esempio, un comune sacco nero della spazzatura in un’originale e preziosa Ri-Borsa!

Eccovi un assaggio di quello che Tiziana sa fare:

La formula è sempre la stessa:
Free entry
Aperitivo 5€
Dress Code: Be Yourself!


CULTURALIZE YOURSELF !

BACK LINE – L’aperitivo dell’entroterra

Le scuole sono terminate, il caldo ha iniziato a farsi sentire seriamente ed arrivati a questo punto, molti di noi continuano a “resistere” solamente perché il giorno in cui finalmente ce ne andremo tutti in ferie è sempre più vicino.

Così, ci trasciniamo con fatica per tutta la settimana tra casa e lavoro (per i più fortunati, quelli che si godono gli ambiti tre mesi di vacanza estiva, tra casa e Ostia Beach) su mezzi pubblici che di questi tempi somigliano troppo a delle saune itineranti, oppure imbottigliati in un traffico che scorre lento e sornione nel quale malgrado l’aria condizionata è il caldo a farla da padrone.

Ma tranquilli, domenica prossima a partire dalle ore 18.00 a Casal Bernocchi (Al campo, in via scartazzini 19) ci sarà il “BACK LINE”!
Tutti “insieme” romperemo la noia e sfideremo il caldo a colpi di Musica, Birra Artigianale, Cocktail, Mangimi Vari, Sport, Libri, Socializzazione Coatta e tanto altro. E come se non bastasse a partire dalle 20.30 circa, potremo ammirare lo spettacolo unico ed imperdibile del “Tramonto su Casal Bernocchi”.

“BACK LINE – L’aperitivo dell’entroterra”

Free Entry a partire dalle 18.
Apericena – 5€
Selezione musicale a cura di “DJ MasterMole”
No selezione all’ingresso

Dress Code: Be Yourself!

Break al campo

Dopo due anni di duro lavoro, di gioie e fatiche che ci hanno portato a conoscere una Casal Bernocchi underground fatta di persone “speciali che esistono veramente”, che vivono in questo quartiere e che aspettavano solo il momento giusto per godersi e regalare qualcosa a questo “posto”, che è tutt’altro che morto. Finalmente, dopo tanto lavorare vediamo avverarsi uno dei nostri sogni: “regalare agli abitanti di Casal Bernocchi, la possibilità di crescere e di arricchirsi culturalmente, seguendo dei corsi accessibili a tutti”.

Proprio ieri infatti (grazie alla disponibilità della Onlus Casal Bernocchi) è iniziato il corso “Break al campo“. Il corso di Breakdance (per tutte le età) è tenuto dal maestro Boris aka LiL-Bi, anche conosciuto come: Lo Sciamano, perchè quando balla “Lui” anche le nubi più minacciose, si fanno da parte.
Cosa restà da dire ? Ci vediamo Giovedì prossimo alle 18:30 al “Campo” (Via Scartazzini, 19)

Disegniamo insieme il nostro futuro!

Al “Beernocchi Beer Festival” troverai BIRRA ARTIGIANALE, MUSICA, DIVERTIMENTO e SPORT, ma PRIMA DI TUTTO TROVERAI LA NOSTRA IDEA di “rivoluzione”, cambiamento e riqualificazione!
Troverai la nostra voglia di ricucire il tessuto sociale di un quartiere dove le risorse strutturali ed UMANE non mancano!

In sintesi potrai toccare con mano quello che noi (e molti altri) abbiamo iniziato a chiamare: “CULTURALIZE YOURSELF”!

Il 31 Maggio ed il 1 Giugno, sarà inaugurata l’apertura del tavolo di progettazione partecipata per la riqualificazione della nostra piazza: “Piazza San Pier Damiani”.

Collaboriamo e disegniamo insieme il nostro futuro!

CULTURALIZE YOURSELF!

Piazza “San Pier Damiani” come la sogniamo.

“CASA DELLA CULTURA – VOGLIAMO CHE”

CASA DELLA CULTURA

Sabato 26 gennaio alle ore 16.30 Assemblea pubblica sul progetto CASA DELLA CULTURA nell’Ex Colonia Vittorio Emanuele presso la Caritas (Lungomare P. Toscanelli 176) ad Ostia.

La giunta Vizzani/Alemanno boicotta il progetto della Casa della Cultura e la sotterra negli scantinati della ex colonia Vittorio Emanuele.
Dispersi milioni di fondi pubblici in opere parziali e inefficaci.

VOGLIAMO

–  che la Vittorio Emanuele sia la Piazza della socialità, cultura e solidarietà
che sul futuro della ex colonia decidano i cittadini/e
che la Vittorio Emanuele non diventi l’ennesimo baratto in campagna elettorale, con buona Pace dell’assessore di turno
che il progetto Casa della Cultura sia attuato in tutti gli spazi previsti.

Rinasce dal basso il nuovo cantiere sociale, con l’obiettivo di ridare vita alla “Casa della Cultura”, progetto che prevede la ristrutturazione e l’utilizzo a scopi culturali (formazione, aggregazione, libera espressione, contaminazione, riflessione, sperimentazione), di 3000 mq all’interno l’ex colonia Vittorio Emanuele III, attualmente in stato di abbandono.
Negli ultimi 20 anni (e forse più), la ex colonia Vittorio Emanuele, da simbolo del degrado e dell’abbandono, nonché oggetto del desiderio per speculatori di ogni risma, è diventata simbolo di una Ostia che non si rassegna alle svendite del patrimonio pubblico, all’ annullamento del welfare e al malaffare che accompagna le lunghe mani della speculazione privata.
Una cultura partecipata, accessibile e orientata alle esigenze del territorio, costituisce una delle leve fondamentali per cambiare definitivamente il modo di vivere la città, per lo sviluppo degli spazi e dei tessuti che la compongono, per modificare le dinamiche sociali, per contrastare l’assenza di presente/futuro.

Costruire l’altra Ostia è possibile.

CANTIERE SOCIALE

Affabulazione: Corsi gratuiti di sostegno scolastico.

Partono i corsi gratuiti di sostegno scolastico presso Affabulazione

Affabulazione organizza un servizio gratuito di sostegno didattico rivolto ai ragazzi del quartiere di età 14-18 anni che necessitano di supporto nelle materie umanistiche e scientifiche. Il servizio si svolge tutti i martedi presso i locali del centro in Piazza Agrippa a Ostia ponente dalle ore 16.30 alle ore 18.30.

I docenti sono operatori con competenze nell’insegnamento, ex docenti, studenti diplomandi e laureandi che si offrono come tutor verso i ragazzi più giovani.
Ai corsi di recupero scolastico saranno progressivamente affiancate attività di socializzazione e laboratori creativi sul tema della cittadinanza attiva.
Il servizio è pensato per dare un sostegno concreto agli studenti e alle famiglie in difficoltà che non possono accedere alle lezioni private in un momento di grave crisi economica.
Il primo incontro si svolge martedi 8 gennaio, è gradita una conferma per via telefonica o email.

Per informazioni:

filippo lange 339.4984669
tel. 06.45432479