CARTASTRACCIA – “GRAPHIC NOVEL IS DEAD” di Davide Toffolo

CARTASTRACCIA

Letture disordinate, consigli e bla bla bla.

“GRAPHIC NOVEL IS DEAD”

 

Come nella migliore delle tradizioni fumettistiche, ogni super eroe che si rispetti vive due vite distinte, separate da una maschera, un costume che sancisce la fine dell’uomo con tutti i dubbi, le paure, i sogni e le speranze che lo caratterizzano e l’inizio del super eroe mascherato, sempre pronto ad affrontare nuove e pericolose avventure. Così anche in “Graphic Novel is Dead” Toffolo decide di raccontarsi mostrando le due metà che costituiscono e completano la sua svita.
Da una parte “Davide Toffolo” la metà privata, quella del narratore, del disegnatore, l’uomo con i suoi dubbi, le sue paure, il suo vissuto la sua “storia” e dall’altra la metà pubblica, “El Tofo” il cantante mascherato, lo yeti con la maschera da teschio dietro la quale tutte le fragilità dell’uomo svaniscono.

Insomma, in “Graphic Novel is Dead” l’arte e la vita di Davide Toffolo detto “El Tofo” si fondono in una commedia autobiografica libera e spregiudicata dove a fare da spalla all’Uomo/Yeti è un uccello: il pappagallino Pepito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*