Mercoledì Film – THE MONUMENTS MEN di G. Clooney

“Mercoledì Film” è la rubrica settimanale delle “pellicole” che sia in bene che in male, ci hanno emozionato. Insomma, “qui” scriveremo (senza nessuna pretesa) di film visti, rivisti, da consigliare e da sconsigliare. Buona Lettura!

THE MONUMENTS MEN

Durata: 118 min.
Regia: George Clooney
Fotografia: Phedon Papamichael

 

“ Un’opera d’arte può valere la vita di uomo?”

Geroge torna alla regia dopo le Idi di Marzo, film che se non avete visto ve lo consiglio, torna con una storia di guerra ma in realtà si tratta di una storia di passione, d’arte ma soprattutto di responsabilità, verso il passato verso la storia perché la nostra storia si basa sulla cultura e come dice il protagonista Franck Stokes (George Clooney) ai suoi uomini “Puoi sterminare un generazione di persone, radere al suolo le loro case, ma troveranno una via di ritorno, ma se distruggi loro i loro conseguimenti, e la loro storia è come se non fossero mai esistite, solo ceneri, che galleggiano” questo racchiude la forza del film. Tratto da una storia vera, dove Frank mette su una squadra di esperti in arte e storia per cercare di recuperare le opere d’arte che Hitler, nel suo delirio, aveva saccheggiato in tutte le città europee conquistate.

Un Cast stellare da Matt Damon, Bill Murray John Goodman, Cate Blanchett e il bravissimo Jean Dujardin, che aiutano sicuramente la riuscita del film, anche se non ostate le perfette ambientazioni, la regia pulita sobria il film rimane un pò troppo slegato mancano delle parti per appassionarsi di più ai personaggi e alla storia ma nel film emerge soprattutto l’amore per l’arte e lo schifo della guerra e che lottare per cultura è come lottare per vita.

≡≡≡≡≡≡≡≡≡
Voto:    6,5
≡≡≡≡≡≡≡≡≡